Biografia

Andrea Balzani si avvicina giovanissimo alla musica con la guida del flautista Claudio Caponi.
Più avanti intraprende lo studio della chitarra prima, poi le tastiere ed il pianoforte studiando sotto la guida del M° Mariano D’Amelio con il quale sostiene privatamente al Conservatorio di S.Cecilia in Roma gli esami di teoria e solfeggio, compimento inferiore di pianoforte, armonia e storia della musica; completa i suoi studi con i M° Walter Fischetti e Carlo Maria Dominici (quest’ultimo allievo del grande pianista Arturo Benedetto Michelangeli) laureandosi al Conservatorio A. Casella (L’Aquila) con una tesi sul compositore tedesco J.S. Bach.
Frequenta varie masterclass tra cui: Josè Fiorilli e Gianfranco Gullotto (“Summer Camp 2010 St. Louis Music School – il pianoforte e le tastiere in ambito pop\rock”); Walter Fischetti (“Vignanello summer courses 2012 – Piano Festival”); Fausto Di Cesare (“L’interpretazione pianistica”); Luciano Bellini (“Il ruolo del Pianoforte nel Novecento”); Beata Szebesczyk (F.Chopin – University of Music Varsavia – “La liederistica russa e tedesca”); Marje Lohuaru (Estonian Academy of Music and Theatre – Head of Chamber Music Centre, Chairman of the  European Chamber Music Teachers  Association – “Master in musica da Camera”); Walter Fischetti (Scuola di Musica Donna Olimpia – “Corso di didattica Pianistica” – attestato di merito).
Alcune sue composizioni sono state eseguite in varie rassegne importanti: la pianista Alessandra Celletti al Castello Sforzesco di Milano per l’evento “Milano Expo 2015 – Notturni Italiani” ed il pianista, direttore e compositore Luciano Bellini durante il suo tour negli Stati Uniti dedicato ai compositori italiani.
Numerose le sue partecipazioni in vari gruppi pop\rock e collaborazioni per realizzazione di colonne sonore di documentari o pubblicità e musiche di scena per spettacoli teatrali. Nel corso degli anni si è interessato alla composizione sperimentale, alla musica da camera, al canto gregoriano e la musica sacra, alle sonorità antiche e contemporanee, all’elettronica, al jazz ed il ragtime, all’acquisizione del suono e la registrazione audio, partecipando a molte lezioni e clinic di approfondimento tenute da prestigiosi insegnanti tra cui Ezio Monti, Giandomenico Piermarini (ora direttore del conservatorio A.Casella de L’Aquila), Alvaro Lopes Ferreira, Carla di Lena, Sandro Rancitelli, Carlo Boschi, Massimiliano Caporale e Giorgio Nascetti, 
Ha all’attivo 3 pubblicazioni di brani pianistici e da camera per l’etichetta Sifare Edizioni Musicali\DigiBeat Publishing, sotto la direzione artistica dell’arrangiatore e produttore Francesco Digilio e 2 con il progetto “TZAD”, sempre per la stessa etichetta.
Pianista, tastierista e compositore versatile, il suo repertorio è orientato in gran parte verso la ricerca di sonorità nuove e inusuali nonché alla riscoperta e valorizzazione di autori o compositori poco noti: continuo lavoro di ricerca e sperimentazione.
Si esibisce sia in ambito solistico che in formazioni cameristiche per lezioni-concerto e saggi che spaziano dalla musica antica al repertorio contemporaneo.
E’ iscritto all’ultimo anno di biennio specialistico in musica da camera presso il Conservatorio A. Casella (L’Aquila).

DISCOGRAFIA

ANDREA BALZANI

 2014 – Cont. Piano and Chamber Music 

(Ed. Sifare Edizioni Musicali)

 2015 – Contemporary Piano Music 

(Ed. Sifare Edizioni Musicali)

 2017 – The Shades of Piano 

(Ed. Sifare\DigiBeat)

 2017 – Images

(Ed. Sifare\DigiBeat)

PROGETTO TZAD

2014 – Essential 

(Ed. Sifare Edizioni Musicali)

2016 – The New Era 

(Ed. Sifare\DigiBeat)

VIDEO